06 Io e te

LATO A TRACCIA 06/12

ASCOLTA:

Descrizione

Io e te
di Enzo Jannacci

Arpioni Ska Version

Testo

Io e te, io e te che ridevamo

Io e te che sapevamo

Tutto il mondo era un bidone da far rotolare, sì

Sì perché, la bellezza dei vent’anni è poter non dare retta

A chi pretende di spiegarti l’avvenire e poi il lavoro e poi l’amore

Sì, ma qui che l’amore si fa in tre, che lavoro non ce n’è

L’avvenire è un buco nero in fondo al tram

Sì, ma allora, ma che gioventù che è, ma che primavera è

E la tristezza è lì a due passi e ti accarezza e ride, lei

Sì, lei

Sì, ma qui che l’amore si fa in tre, che lavoro non ce n’è

L’avvenire è un buco nero in fondo al tram

Sì, ma allora, ma che gioventù che è, ma che primavera è

E la tristezza è lì a due passi, ti accarezza e ride, lei

Lei, sì lei

Tracklist ★
o brano contenuto in

★ DISCOGRAFIA

★ BLOG

CONDIVIDI LA PAGINA:

06 Io e te